giovedì 24 luglio 2014

Giorni al nero



Giorni di lutto
lutto furioso che non rassegna
neppure un angolo di cuore
piccolo e sformato
asciutto
lutto senza sapore
inodore
lutto fatto di mal di testa
e di riti nel dubbio
Lutto
lutto brutto e sgraziato
irreale e sfiancato
da ogni contraddetto
e contro pensato
lutto inadeguato
a quello che era un trio scombinato
ma profumava di tutte le vite
di tutto un passato


2 commenti:

  1. dopo ogni lutto, si celebra ancora un'unione
    è la legge della natura
    spietata ma vera

    baci!

    RispondiElimina