lunedì 27 aprile 2015

Guarda



Guarda-  una volta qui era tutto un confine:
piccole forme di legno a demarcare i gesti
cuciture all’imbocco
per contenere i pensieri
anelli di catena alle dita ché non potessero
spingersi lontano

Poi quel vento del Racconto
e la sua mano violenta che spiana

Ora è tutto questo spazio
sovrano

Volevo fartelo vedere






2 commenti: